Blog

settembre 1, 2016

La realizzazione di un controsoffitto in cartongesso

La controsoffittatura nelle case non ha un origine così recente come potete pensare, già mezzo secolo fa, i vecchi solai venivano ricoperti da una leggera struttura costituita per lo più da canne intrecciate che in fase finale venivano intonacate.

Possiamo dire però, che al giorno d’oggi, il controsoffitto viene utilizzato soprattutto per fine estetico, per rendere un ambiente più accogliente e isolato sia termicamente che acusticamente.

Il sistema che si utilizza ai giorni nostri per realizzare il controsoffitto in cartongesso offre molti vantaggi tra cui:

– Velocità nell’installazione;
– Leggerezza della struttura;
– Installazione anche “Fai da te”;
– Rimozione facile;
– Maschera difetti della casa.

Questi che vi abbiamo appena elencato, sono solamente alcuni dei pregi offerti dal cartongesso. Ma vediamo ora come si opera se si vuole progettare un controsoffitto in cartongesso.

Il primo passo da fare è considerare l’altezza dell’abitazione,

tenendo sotto controllo il regolamento edilizio che prevede un’altezza di almeno 2,40 cm per corridoi e 2,70 cm per le altre stanze della casa.

Dopo aver appurato che nella propria casa è possibile installare un controsoffitto a norma, bisogna scegliere il materiale con il quale realizzarlo.
Il materiale più utilizzato nella realizzazione di controsoffitti è il cartongesso, perché, come abbiamo detto precedentemente, è il migliore per diversi fattori come la rapida installazione.

Proprio per questo la struttura viene fissata direttamente alla soletta dei solai attraverso un’orditura di metallo (spesso autoportante) che “sollecita” solamente le pareti perimetrali delle stanze in cui decidiamo di installarlo.

Le forme dei pannelli che potrete installare sono molteplici.

Infatti, al giorno d’oggi le forme regolari vengono molto spesso tralasciate e si preferisce optare per la realizzazione di un controsoffitto in cartongesso misura.
Infatti, ognuno a seconda dei propri gusti, potrà richiedere ad un esperto la realizzazione di un controsoffitto con delle forme piuttosto sinuose, per fornire alla stanza scelta, un po’ di movimento.

Cartongesso
About admin